Come Smettere di Russare: Buone Abitudini e Rimedi

Russare sembra quasi un fenomeno innocuo che riguarda molte donne ma soprattutto moltissimi uomini.

Ma perchè si russa?

Le cause che portano a questo disturbo sono varie e riguardano principalmente un'ostruzione delle vie respiratorie. Quello su cui pochi si soffermano a riflettere è il fatto che le persone che russano spesso sono consapevoli di ciò e lo vivono come una vergogna e una mortificazione. Ricordo le prima volte che mio marito mi ha fatto notare di russare; questa consapevolezza mi portava a non dormire bene e avevo difficoltà ad addormentarmi per paura di disturbarlo e fargli passare una notte in bianco. Russare può essere causa di veri e propri disagi nel rapporto di coppia, specialmente se si ha da poco cominciato una relazione.

A parte l'aspetto psicologico, vi sono varie problematiche più o meno serie legate al russare. Tra queste l'apnea. Chi russa, infatti, smette di respirare per alcuni secondi e questo causa una diminuzione dell'ossigeno nel sangue; ciò  potrebbe aumentare il rischio di infarto e altre malattie cardiovascolari. Quindi, se ti stai chiedendo come smettere di russare, ti do alcuni rimedi per non doverti sentire a disagio e assicurare al tuo partner dei sogni d'oro. Sapere come evitare di russare ti farà sentire in controllo del tuo corpo anche durante il sonno.

Buone abitudini per smettere di russare

Internet propone moltissimi rimedi ma ti riporto di seguito quelli che secondo me sono più efficaci; sapere come non russare è semplice, si tratta solo di cambiare alcune cattive abitudini.

  • Accumulare chili di troppo: quando si prendono dei chili extra le adiposità aumentano nella zona del collo, causando una maggiore difficoltà nel passaggio dell'aria principalmente in posizione sdraiata. Cercare di mantenere il proprio peso forma ti metterà sulla buona strada per evitare roncopatia.
  • Evita di dormire supino: evitare di dormire sdraiati a pancia in su  aiuta ad impedire il collasso del palato molle e quindi il rilassamento dei tessuti che al passaggio dell’aria iniziano a vibrare causando il suono e quindi il russamento. Dormire sdraiati su di un lato è una buona opzione per evitare di russare.
  • Evita di alzare troppo il gomito la sera: a tutti è capitato di crollare sul letto dopo una notte passata a bere con gli amici. Ancora prima che la testa sfiori il cuscino del nostro letto cadiamo in un sonno profondo, durante il quale le strutture muscolari del nostro corpo sono più rilassate del solito favorendo la roncopatia ed aumentando la probabilità di russare.
  • Cerca di combattere le allergie: molto spesso le allergie possono intaccare le vie respiratorie del nostro corpo. Ho sofferto per anni e soffro tuttora di rinite allergica. Tra i sintomi di questo disturbo vi è la congestione nasale che è la causa numero uno dell'apnea notturna. Le allergie sono molto spesso sottovalutate, prendere coscienza della loro importanza per la nostra salute è il primo passo verso uno stile di vita più sano.

Russare rimedi

Parlando di rimedi russare è un problema al quale vi è certamente una soluzione. Ci sono moltissimi rimedi per non russare e prodotti sulla rete e in farmacia che promettono di aiutarvi a risolvere il problema ma bisogna stare molto attenti; molti siti pubblicizzano spray nasali per liberare le vie respiratorie ma questi prodotti causano dipendenza e, se usati frequentemente, danneggiano la mucosa nasale. Per questo ho scelto Dormirelax.

DormiRelax è un dilatatore nasale che ti permetterà di non russare anche se hai il sonno profondo  per assicurare il tuo riposo e quello del tuo partner.  Si tratta di un sistema testato clinicamente ed una buona alternativa a spray nocivi.  Un altro vantaggio di questo prodotto è che è made in Italy; inoltre, è realizzato con del materiale totalmente ipoallergenico, quindi è appropriato anche per le pelli più sensibili.

Scegli di avere il totale controllo sul tuo corpo anche durante il sonno. Sapere cosa fare per non russare ti aiuterà a cambiare alcune cattive abitudini e a scegliere i rimedi giusti.

Leave a Comment